mercoledì 9 novembre 2011

Una torta per due


Questa è una ricettina che ho trovato nel blog di Glo83! la posto per festeggiare due compleanni di due carissime amiche.
Uno è già passato, ma l'ho festeggiato lunedì sera .Si tratta di Giulia, mia cara amica di Riva del Garda. Di passaggio nel trevigiano, s'era programmata una scappatina pure da me, e così ho preparato a lei e marito una cena (quasi vegana, ad esclusione del dolce...) conclusa con questo dolce (ovviamente variato con una nota di personalità tutta mia ^^ ). Giulia, e il suo senso artistico, che esprime con la pittura, con il suo lavoro, e con le passioni di montagna, natura e naturopatia. Caparbia e tenace nella sua dolcezza...
e poi l'altra festeggiata è Francesca, dolcissima carinissima, che adoro (e lei adora me ^^), a cui sono grata perchè mi ricorda, con il suo modo di fare, quanto bella sia la vita improvvisata, far scorrere il tempo senza programmi e la viva spontaneità!

E allora, veloce da fare, ecco cosa serve per questa torta croccante di ricotta:
Ingredienti per il guscio:
300 gr di farina, (io provato anche kamut integrale, ottima variante)
75 gr di burro,
120 gr di zucchero,
1 uovo,
1 bustina di lievito vanigliato, (io cremor tartaro)
3 cucchiai di latte, (io latte di soia)

Ingredienti per il ripieno:
500 gr di ricotta fresca,
100 gr di cioccolato fondente, (io ho provato 50 grammi di ciocco fondente con 50 grammi di granella di nocciole fatta da me con le mie nocciole ^^)
100 gr di zucchero,
1 bustina di vanillina (io estratto di vaniglia in polvere)

Prima di tutto si prepara il guscio: nel robot formare una frolla, molto velocemente. Si formeranno tante piccole palline e non un composto sodo. Riporlo in una terrina, anche se molliccio e lasciarlo riposare al fresco.
Nell'attesa preparare il ripieno, sempre con il robot, ricotta e  zucchero.
Il cioccolato fondente io non lo grattuggio: con un coltello, taglio delle scagliette, che poi riduco sempre più piccole. In questo modo a me pare che la consistenza sia più golosa, si compatta meno e non si scalda con la grattugia.
Finito ciò, recuperare il guscio, e iniziare a stenderlo su una tortiera precedentemente imburrata o  in cui s'avrà messo un foglio di carta forno umido. Aiutarsi a stenderlo con le mani, tenendone 1/4 da parte per il guscio superiore. Dopo averlo per bene compattato con le mani, stenderci sopra la ricotta, e poi il cioccolato con le nocciole. Poi grossolanamente il resto della pasta del guscio, sopra il tutto.
Infornare per 45-50 minuti a 180 gradi. Se ci fosse un tempo umido come quello di questi giorni, e il fondo fosse difficile da stendere, usare la funzione ventilata negli ultimi 15 minuti!
E' buono sia tiepido, che freddo...insomma, una ghiottoneria ^^
Un'alternativa vegana potrebbe essere sostituire la ricotta con del tofu...se provate prima di me, fatemi sapere come viene ^_^


Un forte abbraccio alle mie amiche, entrambe 28enni e dal cuore grande, profondo e bello!!!
Anche una tirata d'orecchie, sennò non c'è gusto...

10 commenti:

  1. Adoro la ricotta e il cioccolato, e questa torta ha veramente un aspetto delizioso. Fortunate le tue amiche. Aguguri!

    RispondiElimina
  2. Auguri alle tue amiche, e che bella torta veramente! Il tipo di crostate che piacciono a me :-).

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  3. Bene, ora vado di là in cucina e la faccio :D sembra golosissima! Chissà come hai fatto felici le tue amiche festeggiate.

    RispondiElimina
  4. Fortunate sì, e io ad avere loro!

    @Natadimarzo, fammi sapere come ti viene!

    RispondiElimina
  5. Questa provo a veganizzarla ;-) Brava!

    RispondiElimina
  6. che bella!! molto invitante, un ottimo modo per viziare le amiche :)

    RispondiElimina
  7. @Chicca: Grazie!!! e fammi sapere come ti viene!

    @herbivorconfessions: grande mia debolezza e viziare chi amooooo!!! sìsìsìsì!!!!

    RispondiElimina
  8. Francesca13.11.11

    Penso che uno tra i doni più belli della vita sia quello di incontrare delle persone speciali che lasciano un segno indelebile nel nostro cuore…e TU ne sei sicuramente l'esempio!!!
    Questa dedica e questo dolce hanno reso il mio compleanno realmente indimenticabile!!!

    RispondiElimina

Vostri e miei Raggi di Sole ^^