lunedì 5 marzo 2012

Facciamoci due risate

In questo periodo di segregazione forzata ci sono state delle deliziose occasioni in cui mi sono veramente divertita: la spensieratezza ha preso il sopravvento e così pure la felicità!
Quest'anno con altre due coppie di amici, abbiamo deciso di vestirci in maschera: ci siamo rivolti ad una sarta che li noleggia, e ne sono usciti dei stravaganti vestiti anni 70-80, ricchi di pajette e lustrini, parrucche afro, occhialoni e... ammiccamenti ^_^
Eccoci nel nostro splendore!
Carini vero??? mio marito ammetto ha infranto un sacco di cuori, c'è ancora chi lo chiama Nino d'Angelo ^_^
Unico neo della serata è stato un menù carnivoro dalla A alla Z, e la prenotazione in questo locale era a prezzo fisso 27 euro...con i quali mi sono cibata di, pane, patate lesse ripassate al forno, 10 striscioline di carote residuo di un'insalata capricciosa del buffet degli antipasti, funghi e ... il dolce!!! dei crostoli che tutti i commensali vicino a me hanno devoluto in beneficenza alla sottoscritta! Vabbè, con quel posto ho chiuso. Mi sono presa un altro di quei consigli preziosi del periodo, tipo post precedente, che visto i miei problemi alimentari (quali??? non li vedo), sarebbe meglio che io mangiassi a casa in queste occasioni!!!! Buahahahaaaaaa!!!!!
Ma come dice Barbara nel suo commento al post precedente, accettazione anche di chi pensa che il meglio per noi è quello che pensano loro!!!

Tornando al cibo, ultimamente non sto facendo foto (meglio, faccio di quelle schifezze), ma qualche cosa di buono esce dalla mia cucina. Oggi ero a casa, uno scambio con la collega ... e ho avuto la brillante idea di preparare la polenta concia. Polenta Carbonera di Storo (TN), tipica della Valle del Chiese, con mix di formaggi e un po' di burro aromatizzato alla salvia, e salvia. Certo: poco vegan, ma ogni tanto mi permetto di togliermi quella voglia di formaggio che ogni tanto mi viene....ho abbinato poi del radicchio cotto con della cipolla stufata. Semplicità, prima di tutto. E riscoperta dei sapori di una volta, quei piatti che i nostri nonni amavano e non solo per i gusto, era ciò che la terra e l'aia offrivano.

Spero di avervi strappato un sorriso, sta foto mi mette le lacrime dal ridere... kiss!

27 commenti:

  1. Siete davvero fortissimi! :-)
    Ogni tanto fa bene lasciarsi andare alla spensieratezza...e a Carnevale è concesso tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara, vero, quelle cose in cui i pensieri non c'azzeccano proprio e tutto scorre ...

      Elimina
  2. Ah, ah, ah, anche la moretta però non è male ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alligatore, quella moretta lì è quasi stata barattata per 40 campi di terra quella sera...mai più riccia!!!!

      Elimina
  3. Simpaticissimi e proprio belli e sexi!

    Ti ho risposto anche di la', ma copio qui perche' volevo ringraziarti per quello che mi hai scritto, e anche per il tuo commento su Youtube, graditissimo, Questo pomeriggio quando Arantxa torna da scuola glielo faccio leggere :-).

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sexy anche? grazie Alessandra

      Elimina
  4. Ma state proprio "da favola" voi due!!! Tu poi sei la tipa di Austin Power fatta e finita. E anche a me ieri è successo di dover dribblare un menù carnivoro...per fortuna c'erano i funghi e gli gnocchi di patate.
    Vogliamo parlare della goduria della Polenta Concia? Anche io la adoro e almeno una volta in inverno me la concedo. Bacissimi

    RispondiElimina
  5. ma quanto siete belli! :D
    per quanto riguarda i menù, io ci ho fatto l'abitudine.. a volte quando andiamo a mangiare fuori con gli amici spendiamo 25 euro a testa per mangiare solo pezzi di pane e patate... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ribadisco: nuovo motto Herbi, pane e patate solo in prigione ^_^

      Elimina
  6. che bella la foto, e voi siete uno spettacolo!!!
    sai cosa dovremmo fare? portare sempre una scatola di fagioli in borsa, ahahaha... stupidggini a parte, capisco.. siamo strani, mangiamo strano, abbiamo problemi di salute e con il cibo (oh, se lo dicono tutti, sarà vero, non stiamo sempre a fare i controcorrente!), e tutto ciò ci siritorce contro nella convivialità extra-casalinga... anche a me è capitato, pane e patate per un prezzo vergognoso (e non ti dico degli effetti sul mio intestino..)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Donatella, ho deciso: pane e patate solo in prigione ^_^

      Elimina
  7. buahahahahahahahahahahahahahah!!!!!!!!
    mi devi scusare, veramente, ma quando ho aperto e ho visto la foto, e poi ho collegato che eri tu quella lì, sono scoppiata a ridere sei troppo bella, siete troppo belli!!!!!!

    PS: la polenta concia non si discute ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbara...le ho sentite le tue risate :P
      merito del nostro fascino!

      Elimina
  8. Risposte
    1. la passerella è nostra, eccome ^_^

      Elimina
  9. Hai strappato molto di più di un sorriso!!!!!! siete bellissimi :-P
    Per quanto riguarda mangiar fuori, ormai ho abbandonato l'idea!!! vado pochissimo e solo nello stesso ristorante, su richiesta menù vegan :-P.

    RispondiElimina
  10. C'è un premio da me per te, se lo vuoi ...ma anche no ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alli, grazieeeeeee...c'è bisogno di un po' di musica nel mio salottino, valà che metto su qualcosa ^_^

      Elimina
  11. NB: io invece a mangiare fuori ci vado e rompo anche le balle per farmi portare cose decenti...ecchecavolo ^^

    baciotto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella sta fotina Bibi, molto sciccosa...(sai che la notte del solstizio ti ho sognata???)

      Elimina
  12. La foto ed il racconto regalano un sacco di allegria!!!
    Mi fa sorridere tantissimo... Il pensiero di Nino D'Angelo poi e la strage di cuori XD
    Ogni tanto ci vuole qualche sana pazzia, menù a parte! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mimì, il menù è già nel dimenticatoio, la gioia di quella sera ancora aleggia!

      Elimina
  13. non hai ancora pubblicato la ricetta ma ti faccio le mie congratulazioniiiiiiiiiiiiiiiii!!!!! bravissimissima ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e grazie ^_^
      leggere il mio nome è stato un tonfo al cuore ^_^

      Elimina
  14. SwagBucks is a very popular get-paid-to website.

    RispondiElimina

Vostri e miei Raggi di Sole ^^